Impianti di condizionamento: una buona manutenzione prima dell’estate

Speriamo di essere prossimi alla bella stagione ed all'estate.

Prima, però,  di accendere il vostro impianto di condizionamento, è buona abitudine eseguire una corretta manutenzione, al fine di verificare lo stato di efficienza di funzionamento della macchina, la pulizia ed igienizzazione dei filtri e delle batterie, l'assenza di perdite di gas refrigerante.

Una buona manutenzione permette al vostro impianto di funzionare meglio, con conseguente risparmio energetico, riducendo la possibilità di eventuali guasti.

Chiamandoci allo 0586 669184, potrete avere tutte le informazioni utili sui nostri contratti di assistenza tecnica per il condizionamento, più adattati alle vostre esigenze.

I nostri tecnici della divisione Seatech, service caldaie e condizionamento, sono a vostra disposizione !!!

logo SEATECH

Controllo apparecchiature per impianti di condizionamento e refrigerazione: Nuovo Libretto

Come già pubblicato in precedenza, dal primo gennaio 2015 è in vigore il nuovo regolamento che rende obbligatorio il controllo degli impianti di condizionamento  e refrigerazione contenenti gas fluorurati ad effetto serra (fgas), così come previsto dalla norma dell'Unione Europa 517/2014.

Per questo motivo abbiamo predisposto un Libretto per la registrazione dei controlli periodici, nel rispetto delle norme comunitarie e nazionali.

Vi ricordiamo che potete contattarci al numero 0586 669184, per fissare un appuntamento al fine di verificare se per il Vostro impianto di condizionamento si è tenuti o meno all'obbligatorietà del controllo.

Per maggiori informazioni ed approfondimenti, Vi consigliamo di consultare il seguente sito:

http://www.minambiente.it/notizie/gas-fluorurati-effetto-serra-dichiarazione-f-gas-2013

registro delle apparecchiature

E’ l’ora di spegnere l’impianto di riscaldamento !

Come previsto dalle norme della Provincia di Livorno e Pisa, con l'arrivo della primavera, è obbligatorio provvedere allo spegnimento dei riscaldamenti per gli impianti centralizzati.

Lo spegnimento è già obbligatorio dal primo aprile per i Comuni di Cecina, San Vincenzo e Suvereto. Dal 16 aprile lo stop riguarderà invece di Comuni di:

Provincia di Livorno

Bibbona, Campiglia Marittima, Castagneto Carducci, Collesalvetti, Livorno, Marciana, Rosignano Marittimo, Sassetta.

Provincia di Pisa

Casale Marittimo, Castellina Marittima, Castelnuovo Val di Cecina, Fauglia, Guardistallo, Lorenzana, Montecatini Val di Cecina, Montescudaio, Monteverdi Marittimo, Orciano Pisano, Pisa, Pomarance, Riparbella, Santa Luce, Volterra.